Archivi categoria: Ricette

La nostra cuoca giapponese, Yuri, proporrà tante ricette gustose e facili da fare anche a casa vostra.
Con l’utilizzo di ingredienti, facimente reperibili in Italia, potrete anche voi eseguire i migliori, e i più famosi, piatti della gastronomia nipponica.


Corocche (Crocchette di patate)

(di Yuri Kagawa) L’origine delle Corocche di patate alla giapponese risale all’epoca finale di Edo (seconda metà del XIX secolo). In quel periodo erano aperti alcuni ristoranti di Yoshoku (cucina occidentale alla giapponese) per gli occidentali in Giappone. I piatti più famosi di Yoshyoku erano Curry rice (riso con curry), Omrice (Omlette con ripieno di […]

Corocche desc

Hisui-Gohan-desc

Hisui Gohan

(di Yuri Kagawa) 翡翠御飯Hisui Gohan (riso coi piselli ) Adoro i piselli freschi in qualsiasi modo. Ma in questa stagione, prima di tutto, faccio questo piatto di riso. Per realizzarlo dovete usare i piselli coi baccelli, perché usiamo anche i baccelli per profumare il riso. Siccome il buon profumo intenso di piselli deriva dai baccelli, […]


Hiyashi Chuka (spaghetti freddi in salsa agrodolce)

(di Yuri Kagawa) Hiyashi Chuka signigìfica, ‘piatto cinese freddo’. L’origine di questo piatto è cinese di Shanghai, ma con meno guarnitura. Il 7 luglio è il giorno di Hiyashi Chuka in Giappone. Questo piatto è stato inventato dopo la seconda guerra mondiale; ci sono ancora tanti amanti di Hiyashi Chuka e nel 1995 hanno registrato […]

Hiyashi Chuka

Onigiri

I panetti di riso, gli Onigiri

(di Yuri Kagawa) Ingredienti 250 ml di riso “Originario”, 250 ml di acqua, sale fino, alghe Nori tagliate a quadrati (10cm per lato), 2 cucchiai di fiocchi di bonito, mezzo cucchiaino di salsa di soia Preparazione Lavate il riso accuratamente cambiando l’acqua finchè diventa trasparente. Scolate e lasciate il riso riposare nell’acqua, della stessa quantità […]


Ika neshi (Calamaro ripieno di riso)

(di Yuri Kagawa) L’origine del Ika meshi risale al 1941, durante la seconda guerra mondiale. In Hokkaido, alla stazione di Mori, vicino a Hakodate, c’era un negozio di Bento (lunch box giapponese), si chiamava “Abe Bento ten”. Poichè a quell’epoca scarseggiava il riso, il proprietario inventò questo piatto di calamari ripieni per risparmiare sul riso. […]

Ika Meshi

Jibuni udon

Jibuni Udon

(di Yuri Kagawa) 治部煮うどん Jibuni Udon Ingredienti per 4 persone 400 g di Udon (tagliatelle giapponese di farina di frumento senza uova) cotto 500ml di brodo Dashi 150g di petto di pollo tagliato a pezzi di 3 cm quadrati fécola di patate ½ porro tagliato a rondelle a 1cm 1 carota tagliata a rondelle a 1 […]


Ohagi-Botamochi

(di Yuri Kagawa) Ohaghi è un dolce fatto con riso schiacciato e crema di fagioli rossi Azuki (Anko). ‘Haghi’ significa “fiore di Lespedeza” a cui assomiglia il dolce. Ma c’è anche un altro nome per questo dolce : Bota moci (gnocchi di riso con tanta crema di Azuki). Dicono che l’uso di un nome, piuttosto che […]

Ohagi

Omu Rice

Omu Rice

(di Yuri Kagawa) Omelette al ripieno di riso con pollo e ketchup L’origine del Omu Rice risale al 1900. Questo nome deriva da ‘Omelette’(francese) e’Rice’(inglese). Nonostante sia un piatto giapponese, è di tipo “Yoshoku” (cucina giapponese influenzata dall’occidentale). Nella versione di questa ricetta, dentro l’omelette c’è riso con pollo al ketchup; secondo un’altra versione, dentro […]


Oshi-Zushi, sushi pressato

(di Yuri Kagawa) Il periodo preciso dell’invenzione del Sushi non è noto, ma nel quinto secolo avanti Cristo, nell’Asia Sud orientale, si usava consumare pesce in salamoia con riso. I due caratteri cinesi che formano la parola Sushi corrispondenti a ‘pesce conservato’ e ‘pesce fermentato nel riso e sale’ comparevero per la prima volta in […]

Oshi-zushi

Ramen

Ramen (ricetta veloce)

(di Yuri Kagawa) ラーメンRamen (tagliolini con zuppa calda con carne e verdure) Per i Ramen, questa è la ricetta “sprint” J; per fare il vero Ramen di ristorante, ci vogliono almeno 2-3 giorni per preparare il brodo! Poi qui in Italia è impossibile trovare i veri tagliolini di Ramen freschi! Al mio corso faccio sempre […]